28 – FANGO CELLULITE Centella Asiatica-Laminaria Chlorella Pyrenoidosa – Ippocastano – Salvia

28 – FANGO CELLULITE Centella Asiatica-Laminaria Chlorella Pyrenoidosa – Ippocastano – Salvia

Formato 500 ml.

Il fango cellulite svolge una forte azione di ripristino del microcircolo, favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso che ristagnano nei tessuti cutanei. La forte sinergia di estratti vegetali, alghe e argille ventilate verdi rendono questo prodotto il giusto mezzo per ottenere il risultato desiderato.

CENTELLA ASIATICA: Le saponinedi, cui sono ricche le foglie di centella, migliorano
la circolazione venosa stimolando i broblasti. Questi sintetizzano il collagene, indispensabile per la salute del derma, del tessuto connettivo e delle pareti dei vasi. La centella risulta per questo utile nella prevenzione e nel trattamento dell’insucienza venosa, allevia il gonore
e la pesantezza alle gambe e alle caviglie, il dolore alle vene e i crampi notturni.

LAMINARIA DIGITATA: La Laminaria (laminaria digitata) è un’alga conosciuta ed apprezzata per il suo elevato contenuto di sali minerali ed in particolare per l’abbondante presenza di iodio. Questo minerale è essenziale per il corretto funzionamento della tiroide e di conseguenza per la regolazione del metabolismo corporeo.

CHLORELLA PHRENOIDOSA: La Chlorella è un’alga monocellulare ben nota per la sua abilità nel permettere all’organismo di espellerle le tossine nocive dai tessuti. Favorendone l’ossigenazione corretta e mantenimento della giovinezza degli stessi.

IPPOCASTANO: In ambito cosmetico l’estratto di semi di ippocastano viene impiegato per le sue proprietà vasoprotettrici.

SALVIA: Proprietà curative riconosciute. Importante la sua azione tonico generale, antisettica, antispasmodica, antisudorifera e diuretica.

MODO USO: Prelevare la quantità necessaria di prodotto, con l’aiuto di un pennello stendere il di un cartene preferibilmente in termo sauna. fango su tutta la supercie cutanea da trattare. Lasciare in posa per almeno 20 minuti con l’aiuto